il pane 🥖 fa bene

Il pane fa bene. Il pane fa male. Entrambe queste idee sono comuni ed entrambe sono vere. Ad aggiungere ambiguità, propria di qualsiasi affermazione che cerchi di stabilire la verità, al tema del pane 🍞 contribuiscono due cose: innanzitutto che esistono molti modi di fare il pane, anzi moltissimi, in tutto il mondo in generale ed in tutte le regioni d’Italia; poi, che la Scienza parla soprattutto inglese, ed il pane, dove si parla per lo più inglese, è molto diverso (più brutto e meno sano) da quello che per lo più si trova dalle nostre italiche parti. Senza divagare troppo, lo stesso succede con la pizza: in comune, una Margherita napoletana ed una Domino con ananas, hanno solo il nome, ed è proprio il nome che confonde, anche la Scienza stessa, perché usare la stessa parola per indicare cose completamente diverse non è mai una cosa buona.

pane buono, pane vero, come quello sfornato a La Panacea di Ghezzano

Allora, cosa è il pane? Prendi il grano, lo macini per avere la farina, aggiungi acqua, sale e elievito, e dopo qualche alchimia ottieni il pane, quello buono e sano, quello che però la scienza anglosassone non conosce. Oltre a questo c’è il “bread”… cosa è il “bread”? Non lo so bene ma pane non è; basta guardare gli ingredienti di qualche prodotto commerciale.

in Italia, secondo la tradizione anglosassone
nel Regno Unito

Sembra che gli ingredienti siano assai di più di acqua, farina, sale, lievito, quindi non sono pane. Il pane, quello vero, fa bene, purtroppo però il pane di cui molti parlano, senza saperlo, è quello finto con la lunga lista degli ingredienti.

 


If you find this post of value, you may support my site by using these Amazon affiliate links for your shopping: Amazon UK and Amazon.com
Se questo articolo ti piace, sostieni il sito acquistando da Amazon tramite questo link: Amazon IT